Chi Siamo

L’Associazione Down Savona Onlus è nata il 15 Aprile 2003 per volontà di un gruppo di genitori di persone Down della provincia di Savona.

LE NOSTRE FINALITA’

L’ADSO si propone di:
– Progettare iniziative atte a migliorare la qualità di vita della persona Down in ambito scolastico, lavorativo, sociale.
– Promuovere convegni,corsi di aggiornamento,collaborazioni con enti che perseguono obiettivi contenuti nel nostro statuto.
– Favorire, nella nostra provincia, una rete di collegamento tra i vari progetti riabilitativi,di autonomia, di inserimento lavorativo che non perda di vista la persona Down inserita nel suo contesto sociale.
– Sostenere progetti relativi al “ Dopo di noi “ che permettano la più ampia autonomia alla persona Down adulta in rapporto alle abilità raggiunte.
 
DOPO DIECI ANNI DI ATTIVITA’
Abbiamo iniziato nel 2003, con niente soldi e tante idee,senza una sede in cui riunirci. Ottenuto un container dalla scuola edile di Savona,lo abbiamo attrezzato ad ufficio , con l’aiuto della fondazione De Mari , e lì abbiamo steso i nostri primi progetti,sempre rivolti ad aumentare l’autonomia dei nostri ragazzi per includerli nella vita sociale del territorio in cui abitano.

Ora i progetti vengono scritti nella nostra sede in via San Lorenzo,ma alcuni  sono ancora in essere oggi, a 8 anni dal loro inizio,uno di questi è: “Io sono Marco,sono down e vorrei…” progetto  educativo-sociale  che vede i nostri ragazzi uscire una sera  a settimana  per recarsi al Bowling, andare a mangiare una pizza,andare in discoteca, a qualche sagra ,al cinema o a teatro .Tutto questo per farli sentire come ogni altro ragazzo della loro età,farli accettare dalla comunità e renderli il più  possibile autonomi nel vivere la città con le opportunità che offre a tutti,avvalendosi della collaborazione di educatori professionisti.

Ci sono poi progetti come “Imparo a comportarmi”, “Vivere la neve”, “Progetto mare”, le attività del giornalino e delle varie discipline sportive che rendono ricca e partecipativa la loro quotidianità.

Sono tutti importanti ,ma un’attenzione particolare meritano il” Progetto Logopedia”,”Vado a vivere da solo” e “Bocca sana”.

* Progetto Logopedia : nell’area d’Albenga viste le difficoltà ad avere trattamenti continuativi per i nostri piccoli associati  si è deciso di aiutare le famiglie a fruire di trattamenti duraturi nell’arco degli anni con una terapista preparata e professionale per il miglioramento delle competenze linguistiche e di pianificazione del pensiero dei nostri bambini. L’ADSO viene incontro alle singole famiglie pagando i 3\4 della spesa,alle famiglie resta a carico solo 1\4 della spesa totale.

* Vado a vivere da solo:  l’obiettivo generale è quello di creare un vero e proprio percorso verso una progettazione  consapevole della vita adulta ,per realizzare l’autonomia per abitare in una situazione residenziale autonoma monitorata dalla presenza di educatori.

Il progetto si configura come intervento nell’ambito del durante noi per costruire insieme un sereno dopo di noi.

Il percorso interviene sulla persona e le tappe possono essere così sintetizzate:

  • Area delle autonomie personali: le azioni del quotidiano,dell’igiene della persona,della casa,la preparazione dei pasti,la spesa,la gestione del tempo libero.
  • Area delle autonomie sociali: i rapporti con l’esterno sia essi cassiere,barista…..
  • Area delle autonomie socio- relazionali: comunicazione dei propri bisogni e di ciò che si vorrebbe fare.
  • Area psicologica: accompagnare il ragazzo e la famiglia in questo momento di separazione\indipendenza.
Per concretizzare il progetto abbiamo preso in affitto un appartamento in Albisola Marina, sito in via Repetto, che i ragazzi frequentano sulla base di una turnazione definita e monitorata dalle due psicologhe che collaborano con noi.

* Bocca sana: è un progetto di prevenzione odontoiatrica, nato da una conversazione avuta con il Dottor Calcagno di Genova che, al momento di andare in pensione dall’ospedale Gaslini, ove per 30anni ha curato i denti ai ragazzi diversamente abili, si è offerto di venire gratuitamente a curarli a Savona.Con un contributo di un progetto del CE.SA.VO abbiamo allestito uno studio nei locali che l’AIAS ci ha messo a disposizione e abbiamo aperto il progetto a tutti i diversamente abili in età evolutiva della provincia. Il consuntivo del primo anno ci rende particolarmente orgogliosi del risultato ottenuto ed ora ci apprestiamo ad ampliare lo studio sempre che le risorse economiche siano sufficienti. Le spese da sostenere sono relative ai materiali ,alla manutenzione delle attrezzi e al lavoro svolto dall’igienista dentale.

Un ultimo accenno ,ma non per ordine di importanza nella vita dei ragazzi,alle attività sportive sostenute dalla nostra associazione :pallavolo,bocce, calcio,sci, nuoto. Ci siamo associati a Special Olympics Italia e partecipiamo agli eventi sportivi che ogni anno vengono organizzati per le persone con disabilità intellettiva,un nostro ragazzo ha partecipato con successo ai mondiali di Snowboard che si sono svolti in USA nella Sun Valley,un altro è stato convocato per lo sci in Corea, e la nostra squadra di pallavolo è andata in Grecia ai mondiali. Ma aldilà dei risultati ,ciò che ci riempie di soddisfazione è di aver migliorato la qualità della loro quotidianità perché l’evento sportivo è a cadenza annuale ,l’allenamento invece avviene tutto l’anno e li aiuta a potenziare le loro abilità.


Copyright © 2013 ADSO - Associazione Down Savona Onlus - C.F. 01357650090 - Privacy Policy